La Corte Suprema dello stato del West Virginia ha stabilito che la multinazionale americana di biotecnologie Monsanto dovrà pagare 93 milioni di dollari alla piccola città di Nitro ( West Virginia ) per aver avvelenato i cittadini con la diossina. In realtà la decisione era già stata presa l'anno scorso, ma i dettagli sono stati resi noti solo recentemente.