Settembre chiude in bellezza con tempo quasi estivo al centro e al nord, variabile al sud e con temperature gradevoli, ma meno gradevoli a causa del fenomeno dell’isola di calore dentro le grandi città. Succede che l’alta pressione avvolgerà gran parte dell’Italia fino e venerdì. Tuttavia sulle estreme regioni meridionali, la perturbazione che ha portato piogge nei giorni scorsi, si attarderà fino a martedì, ma poi anche qui arriverà il Sole.

Il potenziale di pericolosità dei tatuaggi per la salute di chi li porta addosso ha fatto scattare l’allarme per un inchiostro nero responsabile di rischio tumori in circolazione in Italia. Le analisi dell’inchiostro, fatte realizzare dall’Atir (Associazione Italiana Tatuatori Riuniti) presso laboratori certificati, hanno rilevato la presenza di alcuni metalli pesanti e di diversi tipologie di Ipa (idrocarburi policiclici aromatici), sostanze classificate come cancerogene, mutagene e teratogene.

Per lunedì è previsto un vortice depressionario che potrebbe posizionarsi ancora una volta sul basso Tirreno determinando maltempo con piogge anche a carattere di rovescio tra la Campania e le altre regioni meridionali fino alla Sicilia. Al centro piogge diffuse sulla dorsale Appenninica e sul versante Adriatico. Piogge a tratti intense sul nord ovest della Sardegna.