Tra le specie opportuniste (ossia quelle di animali ad alta valenza ecologica, che meglio di altre si adattano a disparate condizioni ambientali) i gabbiano sono, probabilmente, tra gli esponenti più significativi, almeno nell’ambito degli uccelli (classe Aves). Ad ogni modo va precisato che, in realtà, col termine gabbiano (Larinae) non si identifica una singola specie, ma tutta una sottofamiglia appartenente alla famiglia dei laridi (Laridae).

Spietati e voraci predatori, con un insaziabile appetito per la carne, letali per qualsiasi animale (o persona) abbia la sventura di entrare in acqua in loro presenza. Tale, nell’immaginario comune, la tipica figura che si associa ai piragna. Questa raffigurazione, se non proprio mendace, è comunque molto caricata. In realtà le principali prede dei piragna sono altri pesci e piccoli animali acquatici, solo raramente (e in caso di penuria di cibo) aggrediscono grandi animali.