Al fine di contrastare il fenomeno degli illeciti smaltimenti di reflui provenienti dalla lavorazione delle olive, il Comando Stazione Carabinieri di Campagna, nell’ambito di una più vasta attività di controllo del territorio finalizzata al contrasto dell’inquinamento, unitamente al personale tecnico del Nucleo Provinciale Guardie Ambientali Accademia Kronos, ha attivato una serie di verifiche...

La corrosione è il processo di distruzione di qualsiasi materiale (legno, ceramica, polimero, metallo) a seguito di esposizione all'ambiente, suolo, aria, acqua (mare, fiume, palude, lago, metropolitana) o qualsiasi altro supporto. La corrosione dei metalli porta a grandi perdite: ad esempio più del 10% della produzione annua di tubi metallici diventa inutilizzabile a causa della corrosione ed analogamente le strutture sepolte nelle costruzioni metalliche non sono adatte per più di 3-4 anni.

Pur non avendo i nostri mezzi e le nostre conoscenze già nel IV secolo a.C. lo studioso e filosofo greco Aristotele aveva intuito che i cetacei, sebbene apparentemente molto simili ai pesci, fossero animali profondamente differenti da questi ultimi. Non a caso fu proprio lui (Aristotele) ad introdurre il termine cetaceo (dal greco kētos: balena o “mostro marino”) per identificare le creature acquatiche dotate di respirazione polmonare.

Proiettato a Bonn il nostro spot “We can spot smoking” - La relazione conclusiva dei lavori nei prossimi giorni. Le grandi scelte ( riduzione e regolamentazione vincolante delle emissioni di gas serra in atmosfera, sono state spostate al prossimo COP 24 che si terrà in Polonia)...

Abbiamo assaggiato un anticipo dell’inverno, ma nessuna paura! Ritorna l’alta pressione e le temperature riprenderanno a salire. L’ondata di maltempo (per molti invece di bel tempo perché sono tornate le piogge) ha lasciato gran parte delle regioni centro settentrionali e parte di quelle meridionali, resisterà, anche se in maniera non preoccupante come prima, sulla Puglia, sulla Calabria Ionica e sulla Sicilia settentrionale.

Antonio Meucci, è stato riconosciuto, con oltre un secolo di ritardo, come l’inventore del telefono, strumento senza dubbio più significativo per l’umanità della salsa per "maccaroni" venduta alla Star o degli altri innumerevoli brevetti minori con i quali dovette consolarsi in vita. Lo scippo da parte di Alexander Graham Bell, scozzese furbo e intraprendente è stato riparato.

Mentre a Bonn proseguono i lavori della 23esima conferenza delle parti sul cambiamento climatico (Cop23) – è dell’altro giorno la notizia che anche la Siria di Assad aderirà all’accordo di Parigi – la Commissione europea l’altro giorno ha reso noto un pacchetto di misure per il settore trasporti che nelle intenzioni dovrebbe puntare a "una riduzione vincolante delle emissioni di CO2 di almeno il 40% da qui al 2030".