Quando parliamo di fattore "T" intendiamo parlare del "Tempo", quello che ci resta per poter evitare la tanto temuta catastrofe climatica. Dal primo summit di Rio de Janeiro del giugno 1992, in cui si è cercato di affrontare la questione ambientale globale, oggi stiamo ancora in "alto mare".

Dopo 2 anni di analisi sui laghi dell’Italia centrale, Vico e Castel Gandolfo, effettuati insieme al supporto di due satelliti dell’ESA, dotati di strumentazione elettronica capace di leggere lo stato di salute dei corpi idrici interni, l'affidabilità e precisione dei risultati finali hanno dimostrato che a partire dal prossimo anno questo sistema di monitoraggio satellitare potrà essere esteso a tutto il pianeta.