Lo scorso sabato presso la sede di Roma alle officine Farneto si è svolto il primo seminario per le nostre guardie eco zoofile e per gli osservatori ambientali della sezione romana AK Urbe 1 e 2, avente lo scopo di dar vita a squadre efficienti munite di apparecchiature elettroniche di comunicazione per il collegamento tra tutte le guardie eco-zoofile del Lazio.

L’associazione GREL (Gruppo Radiocomunicazioni in emergenza Lazio), ha siglato un accordo di reciproca collaborazione nel campo delle emergenze ambientali territoriali e in particolar modo sul settore della prevenzione incendi boschivi. In comodato d’uso gratuito l’associazione di radioamatori ci ha messo a disposizione 10 radio. Il presidente del GREL, Valter Nizi, ha garantito che presto saranno installati nel Lazio 2 ponti radio capaci di offrire a tutti i nostri operatori ambientali regionali una completa copertura e, nello stesso tempo, essere di valido ausilio nella campagna prevenzione incendi insieme ai Carabinieri Forestali, i quali hanno chiesto la nostra collaborazione.
Il seminario, di cui la foto, è stato organizzato dai nostri soci Ernesto D’Alfonso e Valter Cacciotti.

Articoli correlati

In piena pandemia, all’inizio della seconda ondata con aumenti esponenziali dei casi positivi soprattutto in Europa, con valori che oscillano tra i 10.000 e 30.000 positivi al giorno, in attesa di un vaccino sicuro ed efficace, l’unica arma che ci permetterà di sopravvivere al virus, senza subire danni al nostro stato di salute, come già detto in articoli precedenti, è quello di rinforzare il nostro sistema immunitario.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.