Proseguono i controlli da parte dei militari del Comando Stazione Carabinieri di Borgo Carillia e del Nucleo Provinciale Guardie Ambientali Accademia Kronos presso le aziende zootecniche, al fine di accertare la corretta gestione degli effluenti zootecnici e le modalità di smaltimento dei rifiuti prodotti.

Anche in questa circostanza è risultato fondamentale l’impiego della fluoresceina, un colorante polverulento di colore rosso, che a contatto con l’acqua assume una colorazione verde fluorescente consentendo di accertare eventuali scarichi abusivi. I controlli oltre al rispetto delle normative ambientali hanno verificato anche le condizioni di allevamento ed in particolare il rispetto della vigente normativa in materia di benessere animali. I controlli proseguiranno nelle prossime settimane al fine di garantire anche una maggior tutela dei corsi d’acqua e del mare.

Articoli correlati

Come conseguenza del riscaldamento globale, i suoli perennemente ghiacciati dell’Artico si stanno scongelando e rilasciano sostanze altamente tossiche e inquinanti, contenute nei fossili risalenti all’era del Pleistocene. Questo è quanto emerge da una ricerca di Sue Natali, membro del ‘Woods Hole Research Center’ nel Massachusetts, portata avanti dalla Siberia all’Alaska per studiare gli effetti dello scongelamento del permafrost, il terreno tipico delle regioni dell'estremo Nord Europa, della Siberia e dell'America settentrionale.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.