E’ certamente un momento difficile, una prova che insieme dobbiamo superare. Alla base di tutto c’è però la necessità di conoscere prima e bene il "nemico" che abbiamo di fronte, in questo caso il Coronavirus. Conoscerlo meglio ci consentirà di poterlo affrontare e vincerlo.

Il “fattore Antartide” sarà decisivo per l’innalzamento del livello dei mari nei prossimi decenni. La scorsa settimana ci sono arrivati dati allarmanti su temperature fuori scala registrate nel Continente. Non è corretto collegare singoli eventi meteorologici ai cambiamenti climatici, ma non c’è dubbio che questo caldo senza precedenti è un segnale che desta preoccupazione.