Accademia Kronos è intenzionata a rilanciare una sua iniziativa, che reputa di estremo interesse ed utilità, la “Bolletta Rifiuti Trasparente”.

A tal proposito ha interessato direttamente il Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani e il presidente dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) Antonio Decaro.

Di seguito il corpo della lettera inviata alla Loro attenzione:

Nella bolletta della TARI (Tassa sui Rifiuti), anche nei Comuni dove si effettua la raccolta differenziata, sono indicate molte voci, ma nulla inerente alla quantità di materiale effettivamente riciclato e a quali/dove siano i punti di conferimento per il riutilizzo dei rifiuti.

La differenziata è sicuramente una tipologia di raccolta rifiuti molto importante, ma deve essere il TRAMITE e non il FINE. Se i rifiuti da smaltire non vengono effettivamente riutilizzati (economia circolare) la raccolta differenziata perde significato. Pertanto Accademia Kronos auspica che le bollette inviate ai cittadini siano più chiare ed esaustive, indicando con trasparenza la massa percentuale di reale riutilizzo, divisa per tipologie, e quali/dove siano i siti e le strutture adibite all’effettivo riciclo e riutilizzo.

La bolletta della TARI che giunge periodicamente nei nostri domicili non ci sembra rispondere alle regole di chiarezza, come anche l’UE richiede, pertanto sarebbe molto utile che i Comuni si attivassero per creare un documento più chiaro, che, tra l’altro, motivi e invogli i singoli cittadini a fare la propria parte.

In base a quanto sopra esposto siamo a chiedere la possibilità di avere il Vostro patrocinio morale con utilizzo del logo e, ancora meglio, una Vostra partecipazione attiva nell’iniziativa, con consigli e supporto per svilupparla e gestirla al meglio.

Articoli correlati

Banca Generali Private porta la sostenibilità a Genova in una serata dedicata all’ambiente e al nostro Pianeta. Giovedì 7 luglio a partire dalle ore 18:30, la sala delle Grida della Borsa Valori di Genova ospita "Insieme per salvare Madre Terra", l’evento dedicato ad analizzare gli impatti che i cambiamenti climatici stanno avendo su acqua, ambiente e, più in generale, l’ecosistema in cui viviamo.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.