PREVISIONI METEO

A partire da lunedì assisteremo al congiungimento di un promontorio di alta pressione africana, proveniente dal Marocco, con un campo anticiclonico esteso tra la Scandinavia e la Russia. La nostra penisola si troverà nel bel mezzo e ciò vorrà dire caldo anomalo, ma anche forti temporali soprattutto nelle zone vicine ai grandi rilievi alpini e appenninici.