SCIENZA

Grazie al telescopio Trappist, miti e leggende degli antichi cominciano a prendere forma

Grazie al telescopio Trappist, miti e leggende degli antichi cominciano a prendere forma

@AMBIENTE, SCIENZA 27 febbraio 2017 at 10:03 0 comments

Mi ricordo, quando mi trovavo ad Auroville in India nel Tamil Nadu verso la fine del 1980, a discutere con grandi maestri indù sulla vita oltre il nostro sistema solare. Già allora si dava per scontata l’esistenza di vita senziente in ogni galassia. Già allora, prima che si parlasse della materia e dell’energia oscura, si paventavano queste grandi forze dell’universo che i saggi orientali chiamano Prana.

Read more ›
Il ragno dei cammelli

Il ragno dei cammelli

@AMBIENTE, SCIENZA 25 febbraio 2017 at 12:22 0 comments

Sono molte le “leggende metropolitane” nate intorno a questo artropode chelicerato, soprattutto durante la guerra in Iraq del 2003, quando cominciarono a girare sul web voci ed informazioni mendaci. Un terribile ed enorme predatore, veloce più di un uomo in corsa, in grado di catturare ed uccidere col proprio veleno anche grandi mammiferi (come i cammelli), pertanto estremamente pericoloso.

Read more ›
Il drago blu

Il drago blu

@AMBIENTE, SCIENZA 18 febbraio 2017 at 18:16 0 comments

Col nome di “drago blu” non si identifica, almeno in zoologia, una creatura mitologica uscita da un racconto fantastico, ma un particolarissimo mollusco nudibranchia, che popola la superficie di gran parte degli oceani alle latitudini temperate e tropicali.

Read more ›
La murena

La murena

@AMBIENTE, SCIENZA 11 febbraio 2017 at 11:49 0 comments

La Murena helena è la specie appartenente alla famiglia dei murenidi (Murenidae) maggiormente diffusa nel Mar Mediterraneo, non a caso è anche conosciuta col nome di murena mediterranea (è presente in tutti i mari italiano, ad eccezione del nord Adriatico). Oltre che nel Mediterraneo, la Murena helena si può facilmente trovare nell’Atlantico orientale, nelle zone costiere che vanno dall’Inghilterra fino al Senegal.

Read more ›
Il passero italiano

Il passero italiano

@AMBIENTE, SCIENZA 4 febbraio 2017 at 20:39 0 comments

Il passero italiano (Passer italiae) è un uccello stanziale molto comune in tutto il territorio italiano ad eccezione della Sicilia e della Sardegna, dove si trova la passera spagnola (Passer hispaniolensis). Questo animale, oltre che sul nostro territorio, si può ritrovare anche in Svizzera meridionale, in Corsica e a Creta.

Read more ›
Da un batterio nascono componenti per elettronica e farmaci

Da un batterio nascono componenti per elettronica e farmaci

@AMBIENTE, SCIENZA 24 gennaio 2017 at 10:22 0 comments

Produrre biotecnologicamente materiali creati fino ad oggi chimicamente: il batterio Rhodothermus Marinus c’è riuscito generando un composto di silicio e carbonio.

Read more ›
Il tritone crestato italiano

Il tritone crestato italiano

@AMBIENTE, SCIENZA 21 gennaio 2017 at 16:05 0 comments

Nella mitologia greca Tritone era uno dei figli del dio del mare Poseidone, che, suonando un corno a forma di conchiglia, aveva la facoltà di calmare le tempeste e annunciare l’arrivo del padre. La metà superiore del corpo era umana mentre quella inferiore aveva fattezze di pesce. In biologia con Tritone si identifica un genere di anfibi urodeli (dotati di coda), che, logicamente, hanno ben poco da condividere con la controparte mitologica.

Read more ›
La rondine comune

La rondine comune

@AMBIENTE, SCIENZA 13 gennaio 2017 at 18:15 0 comments

Probabilmente a tutti sarà capitato di vedere (e sentire) varie volte le “rondini” annunciare l’inizio della primavera. Non a caso la rondine comune (Hirundo rustica) è uno degli uccelli migratori, appartenenti all’ordine dei passeriformi, più diffusi e conosciuti. Essa è una specie cosmopolita (diffusa in tutto il mondo, ad esclusione dei poli), nidifica nell’emisfero settentrionale e sverna nell’emisfero meridionale.

Read more ›
La metamorfosi negli insetti

La metamorfosi negli insetti

@AMBIENTE, SCIENZA 7 gennaio 2017 at 9:01 0 comments

Con metamorfosi si intende tutta la serie di trasformazioni fisiologiche e morfologiche che vari animali subiscono (dopo lo sviluppo embrionale) per raggiungere lo stadio adulto.
Essa non è esclusiva degli insetti, infatti è presente in diverse gruppi di animali (come, ad esempio, gli anfibi e svariati molluschi). Tuttavia proprio negli insetti (classe Insecta) ha raggiunto i massimi livelli di diversificazione e specializzazione.

Read more ›
Il licaone

Il licaone

@AMBIENTE, SCIENZA 31 dicembre 2016 at 10:41 0 comments

Il licaone (Lycaon pictus) è di sicuro il canide più caratteristico del continente africano. Questo animale vive in diverse zone a sud del Sahara (sebbene la sua distribuzione non sia uniforme), in ambienti di savana o boscaglia aperta. Esso è l’unico rappresentante del genere Lycaon e rispetto al genere Canis (cani, lupi, coyote e sciacalli) ha solo quattro dita, invece di cinque, nelle zampe anteriori e ha una dieta “ipercarnivora” (alimentazione totalmente a base di carne).

Read more ›