SEZIONI AK

Non si è ancora sconfitto il fenomeno dell’abbandono degli animali, nonostante il grande impegno del Comune di Frascati e dell’Associazione Tendi la Zampa onlus, presente da dieci anni sul territorio. Per questa ragione, con la nuova convezione triennale tra l’Ufficio Tutela Animali e l’Accademia Kronos si è deciso di attuare un censimento sistematico di tutti i cani presenti nel territorio comunale.

In data 7 agosto 2018 il personale della Capitaneria di Porto — Guardia Costiera di Salerno, nell'ambito di un'attività di controllo ambientale (disposta e coordinata da questa Procura della Repubblica con particolare riferimento ai territori attraversati dai fiumi Sele e Calore e dal torrente Cosa), ha proceduto al sequestro preventivo d'iniziativa di due aziende dedite all'allevamento bufalino ed ovino, per un totale di 180.000 mq, affidando le aree alla gestione di un amministratore giudiziario.

Dopo più di un anno di collaborazione, valutata la grande disponibilità e competenza specifica nei settori zoofilo ambientale, alcuni giorni fa nella Sala Consigliare del Comune di Frascati, il Sindaco, il Comandante della Polizia Locale e davanti a tutto il Consiglio Comunale, hanno sottoscritto la convenzione con la Sezione Territoriale Accademia Kronos Albano Laziale per la tutela zoofila e ambientale nel territorio comunale.

Territorio ancora sotto controllo da parte dei militari del Comando Stazione Carabinieri di Serre e delle Guardie Ambientali del Nucleo Provinciale Accademia Kronos di Salerno per prevenire e reprimere i reati ambientali. Un'importante attività (circa 20 giorni fa) ha permesso di accertare che il titolare di un'azienda zootecnica da tempo smaltiva illecitamente i reflui provenienti dalle vasche di stoccaggio del letame, direttamente sul terreno dove, sotto forma di rigagnoli, lentamente si infiltrava determinando l'inquinamento del suolo.