Violente grandinate su Como, Lecco e in particolare su Oggiono, dove AK ha una sezione

Sotto attacco meteo tutta la Lombardia e in particolare le province di Bergamo e di Como. Grandinate come mai si erano viste ad agosto, in particolare a Ferragosto, hanno imbiancato le strade di Bergamo, Lecco e Como. Maggiormente colpita da una grandinata da record il comune di Oggiono dove abbiamo una nostra sede storica. Abbiamo raggiunto telefonicamente ad Oggiono il nostro revisore dei conti, Giorgio Meroni, papà da pochi giorni di una bella bambina, e ci ha confermato che una grandinata così “imponente” non l’aveva mai vista, neppure d’inverno. Nella foto si può vedere cosa s’intende per grandinata “imponente”. Intanto le temperature registrate a Ferragosto in provincia di Lecco sono da guinness dei primati, quasi ovunque alle ore 14 non hanno superato i 20° C. a Lecco alla stessa ora la colonnina di mercurio non ha superato i 15 gradi Celsius. Nelle zone più in alto come lo stesso Oggiono la temperatura è rimasta intorno ai 10°C. Disastro senza precedenti nel campo agricolo, dove sono andati distrutti vigneti e frutteti.

Oggiono grandine

Il nostro referente Giorgio Meroni mentre spala la grandine. (foto ANSA )

Articoli correlati

La rituale disamina della stima delle temperature medie globali dell’anno passato, mediante l’analisi dei dati grezzi e grigliati, mostra come il 2017 non abbia battuto il record stabilito un anno prima dal 2016, ma ci sia andato comunque molto vicino. Infatti, nella classifica degli anni più caldi, il 2017 si colloca al secondo posto sopra il 2015, con valore di anomalia, + 0,51o °C rispetto al periodo 1981-2010, +1o °C rispetto all’inizio del secolo.

Secondo una ricerca dell’Università di Melbourne, pubblicata sulla rivista Geophysical Research Letters, le zone tropicali, dove si trovano i Paesi più poveri, saranno maggiormente colpite dal riscaldamento globale. I ricercatori hanno analizzato gli scenari e gli impatti dei cambiamenti climatici sia sui Paesi più ricchi che su quelli poveri, nel caso si verificasse un riscaldamento globale di 1,5°C rispetto all'epoca pre-industriale.

COMMENTA

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.