Si invitano videoamatori e professionisti, a produrre un cortometraggio di max 10 minuti sul tema del clima che sta cambiando e delle ripercussioni sull’ambiente, sulla società e sulla salute umana. Una commissione di esperti individuerà l’elaborato migliore il quale verrà proiettato a Taormina durante il festival internazionale del cinema (TaorminaFilmFest 10/18 giugno 2016). Tutti gli altri video, ritenuti validi, verranno presentati al pubblico attraverso lo spazio video di Accademia Kronos all’interno di SOS Television, canale 147 nazionale del digitale terrestre.

Modalità per partecipare alla selezione

Produrre un video in alta definizione (1080i/1080p) della durata massima di 10 minuti e minima di 4 minuti, il cui tema è il Clima e l’Ambiente. Il video può essere inteso come un documentario e una breve fiction, l’importante è il contenuto del messaggio che deve sensibilizzare il pubblico sul rischio dell’aumento della temperatura terrestre e dei relativi cambiamenti climatici. Il video deve sottolineare l’incidenza delle attività umane sugli equilibri della natura e, nel contempo, poter proporre anche delle soluzioni.

Il video su supporto ottico (es. DVD-R) e/o pendrive va spedito in duplice copia entro il 10 maggio alla segreteria di Accademia Kronos all’indirizzo: Accademia Kronos via A. da Sangallo, 10 – 01037 Ronciglione (VT). Insieme al video vanno allegati : la liberatoria per l’uso delle immagini e una fotocopia del bollettino postale o del bonifico di € 30,00 ( per contributo spese organizzative di AK).

I PREMI

Tutti i video, ritenuti validi per la proiezione al pubblico, verranno presentati, volta per volta, nello spazio TV di Accademia Kronos su SOS Television (digitale terrestre 147). Il video ritenuto migliore tra tutti verrà proiettato a Taormina nell’ambito del Festival Internazionale della Cinematografia. L’autore o gli autori saranno ospiti a Taormina a presentarlo al pubblico.

Il bando completo, compresa la lettera di liberatoria, va richiesto a:
ak@accademiakronos.it
accademiakronos.media@gmail.com

Taormina-Film-Fest

Articoli correlati

Negli anni ’50 nel parco nazionale del Circeo furono introdotte alcune coppie di daini. Per diversi anni, dopo essere diventati anche molto numerosi, hanno vissuto protetti in ampi recinti. Poi qualche daino, più sveglio ed intelligente degli altri, capì come fuggire dal recinto e finalmente vagare libero nella foresta del parco.

Come già evidenziato, nella bolletta della TARI (Tassa sui Rifiuti), anche nei Comuni dove si effettua la raccolta differenziata, sono indicate molte voci, ma nulla inerente alla quantità di materiale effettivamente riciclato e a quali/dove siano i punti di conferimento per il riutilizzo dei rifiuti.

Sulla base del nostro invito rivolto a soci, amici e lettori circa l’indagine per scoprire se la raccolta differenziata dei rifiuti nei comuni segua la regolare filiera, dalla porta a porta all’ente di trasformazione della materia seconda, le adesioni non sono mancate e molti hanno iniziato ad interessarsi. Pertanto volta per volta daremo i risultati. Al momento abbiamo il primo risultato che, guarda caso, interessa il comune che ospita la sede legale di Accademia Kronos. Stiamo parlando di Ronciglione in provincia di Viterbo.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Comments

  • Oliver 6 Aprile 2016 at 18:20

    Una bella opportunità. È possibile coinvolgere anche emittenti televisive? Oliver

    Reply