Ufficio Stampa Accademia Kronos

La cerimonia si svolgerà domani (martedì 14 dicembre) alle 17.00 presso la sede della Capitaneria di Porto di Genova. Il Contrammiraglio Sergio Liardo, direttore marittimo della Liguria in rappresentanza del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, e la biologa marina Sabina Airoldi, ricercatrice dell’Istituto Tethys, riceveranno il premio di Accademia Kronos «Io faccio la mia parte».

La motivazione dell’assegnazione dei due premi è, nel primo caso, il grande impegno dimostrato dalla Guardia Costiera nella difesa dell’ambiente marino attraverso numerose attività diffuse su tutto il territorio, nel secondo, gli importanti obiettivi raggiunti da Tethys nel Santuario Pelagos per merito del lavoro ultra decennale della dottoressa Airoldi e di tutto il suo team di ricerca.

Grazie alla stretta collaborazione fra la Guardia Costiera e l’Istituto Tethys, sancita da un protocollo d’intesa, negli ultimi anni sono state inoltre numerose le iniziative a favore della protezione dei cetacei del Santuario, sottolineando l’importanza della sinergia fra istituzioni e mondo della ricerca scientifica.

«La campagna “Io faccio la mia parte” – spiega il presidente nazionale di Accademia Kronos Franco Floris – è un’assunzione di responsabilità personale. Noi siamo abituati a chiedere agli altri (al governo, al ministro, al sindaco ecc.) di risolvere i grandi problemi: è arrivato il momento che ognuno di noi cominci a fare direttamente qualcosa. Le “piccole azioni” possono fare la differenza, prese singolarmente appaiono poca cosa, ma insieme, milioni di “piccole azioni”, sono in grado di fare la vera differenza».

Articoli correlati

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.