A febbraio, a Manziana (RM) nasce il primo corso AK per “Operatore Equestre come Elemento di Ippoterapia”.

La presidentessa della sezione locale, Alessandra Catini e il “Buttero” Rossano Pannacci sono istruttori ufficiali in vari campi legati al mondo dei cavalli ed esperti nell’Ippoterapia, per cui è nata l’idea di organizzare, a fine febbraio prossimo, il primo corso AK per diventare Operatore Equestre come elemento di ippoterapia. Il brevetto che ne conseguirà consentirà poi di esercitare questa nuova disciplina nel proprio territorio. Modalità, costi e aspetti logistici saranno comunicati a breve.

Abbiamo intervistato Alessandra per chiederle che cosa comporterà fare questo corso e lei ci ha risposto: “questo corso ha l’ambizione di guidare il percorso dei partecipanti ad acquisire strumenti e capacità di operare sia con bambini e ragazzi, per una sana crescita psicomotoria e motoria soprattutto verso soggetti abilmente diversi al fine di cercare di recuperare quelle capacità mai acquisite… tutto questo, ovviamente, in collaborazione con strutture pubbliche e private come parte integrante di una rete di servizi socio-sanitari”.

ippoterapia

Articoli correlati

In data 7 agosto 2018 il personale della Capitaneria di Porto — Guardia Costiera di Salerno, nell'ambito di un'attività di controllo ambientale (disposta e coordinata da questa Procura della Repubblica con particolare riferimento ai territori attraversati dai fiumi Sele e Calore e dal torrente Cosa), ha proceduto al sequestro preventivo d'iniziativa di due aziende dedite all'allevamento bufalino ed ovino, per un totale di 180.000 mq, affidando le aree alla gestione di un amministratore giudiziario.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.