SIT IN AMBIENTALISTA A PIAZZA DEL POPOLO

a cura di Oliviero Sorbini

L’Appuntamento per il Clima, convocato da Accademia Kronos domenica 2 dicembre a Roma (Piazza del Popolo) con Coalizione Clima e associazioni ambientaliste e animaliste in occasione di COP 24, ha visto l’invio di quattro messaggi diversi.

Una lettera è stata inviata a Papa Francesco, perché continui nella sua opera in difesa della natura.

La seconda, indirizzata al Presidente della Repubblica Italiana, perché vegli sull’attuazione degli impegni sottoscritti a Parigi, è stata consegnata da un dirigente di Accademia Kronos (foto sotto) che ha raggiunto il Quirinale pedalando.

La terza lettera, rivolta al governo di Varsavia, affinché come Paese ospitante di COP 24 si impegni per il successo della Conferenza, è stata ritirata da un rappresentante dell’Ambasciata polacca a Roma, che ha raggiunto i manifestanti con la sua bicicletta.

Il quarto messaggio inviato è visivo. Lo stesso striscione utilizzato il 20 gennaio 2017 dagli ambientalisti italiani (foto sopra) nel quale si chiedeva, nel giorno del suo insediamento, a Donald TRUMP, di “sorprenderci”, cambiando atteggiamento rispetto all’ambiente è stato utilizzato per un nuovo messaggio: GAME OVER, PRESIDENT TRUMP! (foto sotto)

Dunque, quegli stessi ambientalisti italiani, ripresi da The Guardian, che senza preconcetto alcuno meno di due anni fa si rivolgevano al Presidente USA con fiducia, dopo le posizione assunte da Washington sugli accordi internazionali per la lotta al cambiamento climatico di Parigi, inviano un messaggio duro e amaro nello stesso tempo, per affiancarsi idealmente al movimento americano WE ARE STILL IN, che non vuole l’uscita degli Stati Uniti dagli accordi sul clima siglati a Parigi nel 2015.

Al Sit-In, coordinato dal giornalista Marco Gisotti, fra gli altri sono intervenuti la storica ecologista Grazia Francescato, il presidente di Accademia Kronos Franco Floris, il coordinatore di Coalizione Clima Vittorio Bardi e il Vice Presidente di Accademia Kronos Oliviero Sorbini, che aveva organizzato la campagna SURPRISE PRESIDENT TRUMP!

Tutti i partecipanti hanno ringraziato gli organizzatori dell’iniziativa nelle persone dei dirigenti di Accademia Kronos, Ennio La Malfa, Roberto Italiano e Francesco Pierangelini.

Articoli correlati

Il Ministero dell’Ambiente ha elaborato il nuovo Piano di conservazione e gestione del lupo in Italia. Tra le novità, rispetto al documento presentato nel 2017, c’è la rimozione della parte relativa agli abbattimenti controllati, che aveva scatenato accese proteste da parte delle associazioni ambientaliste, sostituite da una corposa sezione di strategie per prevenire gli attacchi dei lupi agli animali da allevamento, con nuove modalità di dissuasione attiva degli animali selvatici a tutela degli allevamenti.

In un piovoso pomeriggio di aprile nella sala conferenze del centro "mutilati di guerra" del Comune di Reggio Calabria, alla presenza dei dirigenti del Comune ospitante e di altri Comuni limitrofi, nonché con la presenza di 11 associazioni culturali, ambientaliste e della protezione civile calabrese, si è tenuto il secondo appuntamento sulle sulla storia di Accademia Kronos, il primo appuntamento era stato celebrato qualche mese prima a Spoleto.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.