Accademia Kronos si è trovata ad affrontare in meno di una settimana ( 21 – 23/24 marzo ) due importanti eventi. Uno presso la prestigiosa sala della Protomoteca in Campidoglio (Roma) ed un altro a San Martino al Cimino in provincia di Viterbo.

A Roma si è effettuato un convegno sugli effetti dei cambiamenti climatici sull’ambiente e le persone(Difendiamo il Futuro), nell’ambito di questa manifestazione è stata presentata al pubblico la campagna “Madre Terra: Io Faccio la Mia Parte“, dove è stato distribuito il “contratto d’impegno verso la Madre Terra” ( è un allegato ).
Interessantissimo il primo intervento del prof. Antonello Pasini del CNR, che ha tracciato un quadro allarmante della situazione climatica del pianeta, confermando tutti i timori di Accademia Kronos che ha sempre espresso nelle pagine di questo notiziario. Nuovo come contributo a convegni scientifici sui cambiamenti climatici è stata la relazione del medico Gian Carlo Di Renzo, segretario generale della Federazione Mondiale di Ostetricia e Ginecologia, che ha dimostrato con dati inattaccabili come l’inquinamento dell’ambiente e i cambiamenti climatici incidono negativamente sui nascituri e sui bambini nei primi anni di vita. Un altro medico presente alla manifestazione ha pure aggiunto che il l’aumento della patologia autistica dal dopoguerra ad oggi sia dovuto proprio al disquilibrio tra natura, clima e società.

Campidoglio 21 marzo (2)


STAGE DI AGGIORNAMENTO NAZIONALE PER LE GUARDIE ZOOFILE AMBIENTALI

A San Martino al Cimino, presenti molte nostre guardie ecozoofile e di GADIT, nei 2 giorni di stage si sono alternati esperti dei Carabinieri Forestali nei settori CITES, prevenzione incendi e lotta al bracconaggio, che hanno fornito informazioni di grande interesse per chi opera assiduamente sul territorio. I principali docenti sono stati il Capitano Davì, il Magg. Sciunnach e il Col. Avanzo e, direttamente dal Roma Capitale la dott.ssa Matassa.

Interessantissimo l’intervento di Rosalba Matassa, veterinaria e direttrice del dipartimento ambiente e benessere animale del Comune di Roma, che ha parlato della sensibilità degli animali nei confronti degli uomini e dell’emozione e stress che, soprattutto i cani, hanno nel momento dell’affidamento e nel drammatico momento dell’abbandono. Alla fine sono stati rilasciati circa 100 attestati di partecipazione allo stage.

incontro 24 marzo

incontro 24 marzo (2)

Il Capitano Irene Davì (CITES)

Articoli correlati

L'IPCC (International Panel on Climate Change), il principale Organismo internazionale per le valutazioni sui cambiamenti climatici, afferma che abbiamo solo 12 anni per dimezzare le emissioni inquinanti che vanno azzerate entro il 2050, altrimenti non riusciremo a mantenere il riscaldamento globale entro +1,5°.

(Fonte: RivistaNatura.com) Dopo essere stato sull’orlo dell’estinzione negli anni ’70, il lupo è tornato a popolare il territorio italiano e la sua diffusione cresce di anno in anno, come dimostrano i dati presentati dall’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) nel corso del convengo "Verso un Piano nazionale di monitoraggio del lupo", tenutosi a Roma.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.