Riproponiamo con vero piacere i personaggi che hanno dimostrato di fare “la loro parte” per l’ambiente, il clima e la qualità della vita per cui Accademia Kronos ha assegnato loro il riconoscimento “Io faccio la mia parte 2019” (27 settembre in Campidoglio).
Questa settimana L’organizzazione internazionale di medici ostetrici per l’Ambiente FIGO e riportiamo la motivazione del riconoscimento.

La F.I.G.O.(the International Federation of Gynecology and Obstetrics) è un’organizzazione mondiale di medici ostetrici e ginecologici che è nata diversi anni fa con lo scopo di tutelare la salute delle donne e dei nascituri. Ultimamente ha iniziato a studiare le interazioni tra l’ambiente esterno e i feti, comprendendo che già all’interno del ventre materno i cambiamenti climatici e l’inquinamento dell’aria possono danneggiare il prossimo nascituro. E’ questa la prima organizzazione medica al mondo che si occupa di un tale problema e lo fa informando medici e pubblico sul rischio inquinamento nello sviluppo del feto. In rappresentanza della FIGO ha ritirato il premio la Dott.ssa Maria Dolores Gomez Roig.

Articoli correlati

«Beni culturali e ambientali sono materie inscindibili, le due facce di una stessa medaglia. Proponiamo un solo Ministro e coordinamento per la gestione del Ministero della Transizione Ecologica e del Ministero della Cultura». A lanciare la proposta è Franco Floris, presidente nazionale di Accademia Kronos, ente di protezione della natura (onlus) riconosciuto dal Ministero della Transizione Ecologica.

Banca Generali Private porta la sostenibilità a Genova in una serata dedicata all’ambiente e al nostro Pianeta. Giovedì 7 luglio a partire dalle ore 18:30, la sala delle Grida della Borsa Valori di Genova ospita "Insieme per salvare Madre Terra", l’evento dedicato ad analizzare gli impatti che i cambiamenti climatici stanno avendo su acqua, ambiente e, più in generale, l’ecosistema in cui viviamo.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.