fonte: La Zampa.it (La Stampa)

Di cani e piccioni eroi di guerra, perfino decorati dalle autorità del Regno Unito e delia USA, se ne è sentito parlare più volte. Ma in questo caso a essere premiato per la sua “devozione al servizio”, e in un contesto di pace, è stato un animale molto meno amato: un ratto gigante africano, di nome Magawa!

L’associazione veterinaria britannica Pdsa lo ha infatti insignito della sua massima onorificenza civile per la sua attività indefessa di sminatore in Cambogia, durante la quale ha individuato, col fiuto finissimo del suo muso baffuto, ben 39 mine antiuomo e 28 munizioni inesplose.

Un vero e proprio record per i cosiddetti “hero rats”, i “Ratti eroi” addestrati dall’organizzazione belga Apopo, che stanno bonificando i Paesi più infestati dagli ordigni nel mondo, fra cui la Cambogia, dove se ne contano ancora milioni nascosti sotto terra. Come si legge sul sito della BBC, per la prima volta la medaglia d’oro per gli animali eroi della Pdsa è andata ad un ratto.

Magawa è un roditore di sette anni e ha iniziato ad operare nei campi minati dopo aver superato un addestramento durato un anno, in cui ha imparato a segnalare la presenza degli ordigni inesplosi scavando con le piccole zampe, in modo da far intervenire gli artificieri. Come premio per il suo coraggio riceve ogni volta ricompense in cibo, fra cui pezzi di banana e noccioline.

Articoli correlati

Quello che in questi giorni sta accadendo in Sardegna è una sciagura di incommensurabili proporzioni. Diverse decine di migliaia di ettari di bosco e colture andati letteralmente in fumo, ulivi secolari, piante che possono essere considerate sia patrimonio ambientale che culturale, andati a fuoco e che, letteralmente parlando, potranno essere rimpiazzate solo tra centinaia di anni!

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.