Maxi sequestro di 24 cani stipati in un appartamento a Roma

Maxi sequestro di 24 cani stipati in un appartamento a Roma

La proprietaria di un appartamento a Roma recuperava cani abbandonati e li portava a casa propria, in un “lager infernale”. Immaginate lo stato di igiene e lo stress degli stessi animali, anche se nutriti e abbeverati.

Nonostante le vibranti proteste dei vicini di casa a causa dei cattivi odori e della sporcizia, nessuno aveva avuto il coraggio di intervenire. Alla fine il nostro nucleo di guardie ecologic (Roma Est), con l’autorizzazione del magistrato di turno e con la collaborazione dei servizi veterinari di Roma, è intervenuto e ha chiuso il caso, con l’applauso di tutti i vicini del “lager canino”.

I cani sono stati affidati ad una associazione di volontari animalisti per essere prontamente adottati.

lager canino

Rispondi