A Montelibretti , in provincia di Roma, presso la Città dell’Equitazione, si è costituito il nucleo guardie zoofile ambientali di Accademia Kronos. Dopo un corso impegnativo e un duro esame sono state “promosse” su 30 candidati, 12 guardie a cavallo. I coordinatori di questo primo raggruppamento, ma che tra breve sarà affiancato da altri cavalieri, sono le nostre guardie: Silvia Caporilli e Stefano Sebastiani.

Lo scopo di questo nuovo nucleo è quello di operare contro il bracconaggio e contro azioni di danneggiamento ambientale nelle aree SIC, ZPS e nei normali parchi naturalistici della regione. Oltre a ciò i nostri cavalieri, in accordo con la FISE, parteciperanno alle più importanti gare equine nazionali.

guardie a cavallo

Articoli correlati

L'IPCC (International Panel on Climate Change), il principale Organismo internazionale per le valutazioni sui cambiamenti climatici, afferma che abbiamo solo 12 anni per dimezzare le emissioni inquinanti che vanno azzerate entro il 2050, altrimenti non riusciremo a mantenere il riscaldamento globale entro +1,5°.

(Fonte: RivistaNatura.com) Dopo essere stato sull’orlo dell’estinzione negli anni ’70, il lupo è tornato a popolare il territorio italiano e la sua diffusione cresce di anno in anno, come dimostrano i dati presentati dall’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) nel corso del convengo "Verso un Piano nazionale di monitoraggio del lupo", tenutosi a Roma.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.