A Montelibretti , in provincia di Roma, presso la Città dell’Equitazione, si è costituito il nucleo guardie zoofile ambientali di Accademia Kronos. Dopo un corso impegnativo e un duro esame sono state “promosse” su 30 candidati, 12 guardie a cavallo. I coordinatori di questo primo raggruppamento, ma che tra breve sarà affiancato da altri cavalieri, sono le nostre guardie: Silvia Caporilli e Stefano Sebastiani.

Lo scopo di questo nuovo nucleo è quello di operare contro il bracconaggio e contro azioni di danneggiamento ambientale nelle aree SIC, ZPS e nei normali parchi naturalistici della regione. Oltre a ciò i nostri cavalieri, in accordo con la FISE, parteciperanno alle più importanti gare equine nazionali.

guardie a cavallo

Articoli correlati

Ogni anno si stima che nel periodo estivo vengano abbandonati 50 mila cani e 80 mila gatti, di cui una buona percentuale (soprattutto cani) muore per stenti o travolti sulle strade. Solo lo scorso anno in Italia erano stati censiti più di 700 mila cani randagi. Alcuni di questi hanno trovato nuovi e "civili" padroni, altri sono finiti nei canili e la maggior parte è morta.

COMMENTA

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.