300 mm di pioggia in 24 ore a San Marco in Lamis. Un record assoluto, non erano mai accaduti nubifragi così gravi in quest’area!

(ANSA) – SAN MARCO IN LAMIS (FOGGIA), 5 SET – Circa 300 millimetri di pioggia caduti in 24 ore, un morto e un disperso, oltre 500 sfollati e un’allerta idrogeologica che, solo dopo l’emergenza della notte scorsa, è stata innalzata dalla Protezione civile pugliese da moderata ad elevata. E’ il comune garganico di San Marco in Lamis quello maggiormente colpito dalle precipitazioni record delle ultime ore di venerdì passato, che hanno provocato l’esondazione del fiume Candelaro e del Carapelle, mai avvenute prima.

San Marco in Lamis alluvione

San Marco in Lamis: allagamenti, frane, smottamenti e sfollati. Foto Franco Cautillo

Articoli correlati

Davi ha oggi 67 anni è nato in Brasile in un villaggio alle sorgenti del Rio Tootobi, nello stato di Amazonas. Fu soprannominato "Kopenawa", un tipo di vespa amazzonica, per il suo coraggio e la sua perspicacia. A causa delle epidemie che si diffusero tra la tribù nel 1959 e nel 1967, la comunità di Davi fu decimata ed entrambi i suoi genitori morirono.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.