PREVISIONI dall’11 al 18 giugno

PREVISIONI dall’11 al 18 giugno

Prepariamoci all’inferno di caldo e di umidità che sta per avvolgere gran parte del bacino del Mediterraneo, Italia compresa. Per i meteorologi questa dovrebbe essere la prima seria bolla di calore africana che anticipa l’estate di un mese.

Ma entriamo nei dettagli: L’anticiclone Sahariano investirà dapprima La Spagna e poi la Francia meridionale e a partire da martedì le regioni settentrionali italiane e poi tutte quelle centrali tirreniche, per esaurirsi verso fine settimana sui Balcani. Ciò comporterà temperature con picchi che supereranno i 35°C., ma che percepiremo a causa dell’umidità eccessiva nell’aria anche intorno ai 40°C. Un po’ meglio sarà la situazione sul versante Adriatico e sulle estreme regioni meridionali.

Tuttavia una vasta bassa pressione che stazione sulla Scandinavia potrebbe scendere di latitudine e interrompere l’alta pressione africana. Ciò vorrebbe dire aria più fresca a partire da metà settimana con forti temporali al nord, una diminuzione delle temperature al centro e al nord e, invece, un aumento delle temperature al sud. Ma questo lo potremo sapere solo verso mercoledì prossimo. I mari comunque sono previsti generalmente poco mossi o mossi localmente soprattutto quello Ligure e il mare Tirreno centro settentrionale.

Rispondi