Un grandissimo successo l’edizione 2018 del Villaggio per la Terra a Villa Borghese. Un eccellente capolavoro di efficienza e di contenuti realizzato grazie al costante impegno, costato un anno di lavoro, del Presidente di Earth Day Italia e nostro consigliere AK, Pierluigi Sassi, e di tutto il suo staff.

begin

Accademia Kronos era parte attiva in questa edizione si è presentata con la campagna nazionale “Io Faccio La mia Parte“, dove hanno collaborato decine di soci, guardie eco-zoofile e osservatori ambientali di AK. Inoltre Accademia Kronos era presente anche con un suo stand.

Alla manifestazione di Earth Day il via è stato dato dalla banda nazionale dei vigili del fuoco, mentre nei giorni a seguire molti gruppi folcloristici musicali di varie nazioni hanno rallegrato i 5 giorni della settimana della Terra. Mentre la sera sul palco si esibiva l’artista Max Paiella nostro socio onorario.

palco

La nostra postazione è stata visitata da migliaia di persone e anche da due miss: Miss Bulgaria e Miss Costa d’Avorio, nonché da decine di cani assetati a cui abbiamo dato dell’acqua ristorante.

stand 2

cane

La nostra campagna “Io faccio la mia parte” è stata coronata dal successo, un centinaio di visitatori ha aderito al nostro appello firmando il “contratto” per Madre Terra, nella foto un momento della raccolta firme.

raccolta firme

Articoli correlati

Sulla base del nostro invito rivolto a soci, amici e lettori circa l’indagine per scoprire se la raccolta differenziata dei rifiuti nei comuni segua la regolare filiera, dalla porta a porta all’ente di trasformazione della materia seconda, le adesioni non sono mancate e molti hanno iniziato ad interessarsi. Pertanto volta per volta daremo i risultati. Al momento abbiamo il primo risultato che, guarda caso, interessa il comune che ospita la sede legale di Accademia Kronos. Stiamo parlando di Ronciglione in provincia di Viterbo.

Il cosiddetto Decreto clima, pubblicato il 13/12/2019 nella Gazzetta Ufficiale n. 292, rappresenta una prima misura nell’ambito degli impegni sottoscritti dall’Italia a livello internazionale. Un testo certamente migliore della prima versione, anche se permangono alcune criticità che si spera vengano presto affrontate.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.