“STORIA E ARCHEOLOGIA DI SANTA MARINELLA”:

“STORIA E ARCHEOLOGIA DI SANTA MARINELLA”:

GIOVEDI 20 MARZO INIZIA IL CORSO NEL CASTELLO ODESCALCHI

Giovedi 20 marzo alle ore 18.00 inizierà il corso intitolato “Storia e Archeologia di Santa Marinella e del suo territorio” curato dal direttore del Museo Civico Dott. Flavio Enei, destinato ad avvicinare i cittadini alla conoscenza del mondo antico e del ricco patrimonio storico-archeologico della città. L’importante iniziativa del museo, patrocinata dal Comune è resa possibile dalla gentile disponibilità del Dott. Carlo Odescalchi che, sensibile alle tematiche proposte, ospiterà nel suo castello le prime quattro lezioni di Enei, accogliendo nella sua dimora i partecipanti. Grazie all’interessamento dell’assessore alla pubblica istruzione Rosanna Cuccinello e del delegato al turismo Alessio Marcozzi, sarà possibile illustrare a tutti il grande patrimonio culturale esistente nella città e ancora in attesa di valorizzazione. Fondamentale l’apporto dei soci santamarinellesi del Gruppo Archeologico del Territorio Cerite che in collaborazione con il personale del castello assicureranno l’organizzazione e la logistica dell’evento. Per i partecipanti, massimo 150 (già 80 iscritti), sarà un’occasione interessante per conoscere la storia antica del territorio, dalla preistoria all’epoca medievale e per avere una panoramica sistematica sulle testimonianze archeologiche e monumentali che la raccontano. Dai siti del lontano paleolitico, a quelli etruschi, alle ville romane con peschiere servite dalla via Aurelia, ai castelli di Santa Severa e Santa Marinella fino al sistema difensivo delle torri costiere del XVI secolo. Una scorribanda nei secoli passati che potrà consentire ai partecipanti di comprendere meglio il mondo odierno mettendo a fuoco le radici più profonde dalle quali si origina il nostro tempo. Per una precisa volontà del direttore del museo si è scelto di fare in modo che il corso fosse del tutto gratuito così da consentire a tutti la partecipazione per la migliore diffusione della conoscenza e la crescita civile e culturale dei cittadini.

Il programma, dal 20 marzo al 18 maggio, prevede 8 lezioni il giovedi e 2 visite guidate domenicali, dalle 18.00 alle 19.30, secondo il seguente calendario:

20.3. Introduzione al corso. Santa Marinella: una città moderna nel litorale dell’antico territorio cerite. I presupposti preistorici, l’età del ferro. L’epoca etrusca.

27.3. La romanizzazione del territorio: Punicum e le colonie di Pyrgi e Castrum Novum. La fine del mondo antico e del paesaggio delle ville: il medioevo e l’epoca moderna.

3.4. Il patrimonio storico archeologico di Santa Marinella: le presenze pre-protostoriche ed etrusche (Pyrgi, Le Vignacce, La Castellina del Marangone e le sue necropoli, il santuario di Punta della Vipera).

10.4. Pyrgi: le origini dell’approdo, il santuario e la città etrusca e romana. I resti sommersi.

17.4. La via Aurelia nel litorale santamarinellese: ponti, ville e peschiere romane (Pyrgi, Le Grottacce, stele e Ponte di Apollo, Ponte di Largo Impero, Ponte di Via Roma, Punicum, Ponte delle Vignacce, Le Guardiole, Punta della Vipera).

24.4. Castrum Novum: una colonia romana nel territorio di Santa Marinella. Storia e archeologia.

4.5. Visita: Castrum Novum. Gli scavi in corso e l’area della città sepolta. I resti sommersi.

8.5. Il Castello Odescalchi di Santa Marinella nel sito dell’antica Punicum e Torre Chiaruccia a Capo Linaro.

15.5. Il Castello di Santa Severa nel luogo dell’antica Pyrgi. La scoperta della chiesa paleocristiana.

18.5. Visita: Il Museo del Mare e della Navigazione Antica nel castello di Santa Severa. Conclusione del corso e consegna degli attestati.

Un attestato di partecipazione sarà rilasciato solo a coloro che avranno seguito il corso fino ad un massimo di tre assenze. Può essere valido come aggiornamento per gli insegnanti e per i crediti formativi degli studenti.

Per informazioni ed iscrizioni: Museo del Mare e della Navigazione Antica
Castello di Santa Severa Tel. 0766.570209 – 0766.570077
muspyrgi@tiscali.it Gruppo Archeologico del Territorio Cerite
Tel. 0766.571727 segreteria@gatc.it

2 Comments

  1. avatar Simona Orrù says:

    Complimenti per il sostegno a questa bella iniziativa…ho potuto seguire personalmente molte conferenze tenute o soltanto patrocinate dal Dott. Enei e si sono rivelate sempre estremamente interessanti. Di nuovo…bravissimi!!!

Rispondi