C’è chi continua a fare la propria parte non solo in Italia, ma anche oltre oceano: Il Prof. Dario Sonetti (membro della Comitato Scientifico di Accademia Kronos) anche quest’anno conduce presso la riserva naturale Keren (Costa Rica) un dettagliato studio sugli effetti dei cambiamenti climatici sulle foreste e sulla biodiversità tropicale. Per questo importante lavoro, che porta avanti ormai da 10 anni, con l’aiuto  dell’associazione “Foreste per Sempre”, questa volta si è avvalso di alcuni studenti della sua università di Modena e Reggio Emilia, che sono rimasti a studiare e lavorare per 3 mesi. I risultati di questi tre mesi d’impegno saranno presentati ad aprile prossimo a Roma in un convegno curato da Accademia Kronos.

A partire dal 20 di questo mese partirà la prima Field School (scuola sul campo) in cui potranno partecipare altri studenti di altre università italiane, compresi, ovviamente, i nostri soci.
Nelle foto sopra il gruppo che ha completato l’esperienza di 3 mesi e a seguire immagini della Stazione Biologica e meteoclimatica “Italia Costa Rica”.

Articoli correlati

Trovandoci ancora in piena pandemia, vedi gli Stati Uniti, l'America Latina e l'India; fortunatamente in Italia tendono ancora a scendere i casi di infezione da SARS-CoV-2, pur in presenza di focolai poco estesi e prontamente controllati; rimane il problema delle infezioni che creano patologie all’infettato non sempre facilmente risolvibili (gravi difficoltà respiratorie, problemi polmonari, cardiologici e neurologici) fino all’esito infausto.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.