Al folto pubblico di artisti, giornalisti e politici presenti al festival del cinema di Taormina è stato presentato il nostro spot sui cambiamenti climatici: un successo, dimostrato da applausi e richieste d’interviste ai nostri referenti presenti alle manifestazioni di Taormina, Oliviero Sorbini e Ottavio Capparella. Ricordiamo che questi prodotti si possono visionare direttamente dalla nostra galleria multimedia.

Più “tiepida” è stata la nostra tavola rotonda sui cambiamenti climatici, tenuta mercoledì 15 presso il Palacongressi di Taormina. Ottimi comunque gli interventi di Alfonso Pecoraro, presidente della fondazione Univerde e dello scienziato dell’ENEA Sergio La Motta. Purtroppo la sala del Congresso non era gremita come si sperava, probabilmente la “colpa” è stata del clima, infatti alle 15.00, orario d’inizio della tavola rotonda, in Sicilia era arrivato l’inferno di caldo africano che ha portato in breve le temperature ad oltre i 40° C. Inevitabili quindi le rinunce a partecipare alla tavola rotonda che, comunque, nonostante l’alito torrido africano è risultata molto apprezzata. In quella sede sono stati premiati i produttori del cortometraggio  “Il Sonno della Ragione“, Silvia Bianculli e Vincenzo Iannone. Un cortometraggio a cavallo tra il sogno e la realtà, fatto di allegorie significative e di morali toccanti, tutte legate alla qualità della vita minacciata da inquinamenti dell’aria, acqua e suolo.

Taormina film fest

Articoli correlati

In piena pandemia, all’inizio della seconda ondata con aumenti esponenziali dei casi positivi soprattutto in Europa, con valori che oscillano tra i 10.000 e 30.000 positivi al giorno, in attesa di un vaccino sicuro ed efficace, l’unica arma che ci permetterà di sopravvivere al virus, senza subire danni al nostro stato di salute, come già detto in articoli precedenti, è quello di rinforzare il nostro sistema immunitario.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.