La situazione meteo nel nostro Pianeta ci sta proponendo condizioni atmosferiche estreme, con numerose aree dove si stanno registrando temperature molto superiori alla media del periodo. Mentre sono piuttosto ristrette le aree dove la temperatura è sotto la norma, tra queste c'è una parte del Nord America, dove continuano a susseguirsi le tempeste di neve di cui molto spesso si parla.

Un nuovo drammatico record climatico ha chiuso il 2015: il Polo Nord sta facendo registrare temperature assurde, mai verificatesi nel passato. Nella banchisa polare più vicina alle isole norvegesi, Svalbard, il 31 dicembre si sono registrate temperature tra lo 0 e + 1° C, con una differenza di ben 25° C. in più sulla media del periodo! Il tutto causato da anomali correnti calde che dai tropici sono riuscite ad arrivare fino al Polo. Inevitabile, quindi, l’anticipo della fusione del ghiaccio polare.