Gli scienziati non sanno ancora come spiegare la differenza, ma è possibile che i bombi (apidi del genere Bombus) rilasciano una sostanza chimica che innesca una risposta più forte nelle piante.