Ai Caraibi le acque del mare si elevano a un ritmo sempre maggiore, ultimamente quasi triplicato. Il migliaio di abitanti dovrà emigrare in continente.