Un recente articolo della scuola spagnola di Vigo comparso sul Journal of the American College of Cardiology focalizza l'attenzione sul concetto di malnutrizione liberandolo definitivamente dalla confusione con sottonutrizione: anche una persona obesa può essere malnutrita.

Ultimamente, varie agenzie e giornali hanno titolato "Dieta vegetariana nemica dell'ambiente" sostenendo che, a parità di calorie "la pancetta ha un minor impatto ambientale rispetto all'insalata"”. Il problema di base in questo ragionamento è l'assurdità di mettere a confronto l'impatto "a parità di calorie" di due cibi con contenuto calorico diversissimo: sarebbe come dire che bere 1 litro di acqua ha un impatto infinitamente maggiore del mangiare 1 etto di pancetta, visto che l'acqua ha un contenuto calorico nullo!