Rivoluzionaria proposta dell’Azienda Italiana Futurepower, che in occasione della conferenza tenutasi qualche giorno fa nel 1° Municipio a Roma, ha lanciato la sua proposta per contribuire a risolvere il problema dei rifiuti nella Capitale (e non solo) con un approccio innovativo, capace di mitigare i costi energetici e di smaltimento per l’utenza, pubblica e privata.