Un nuovo drammatico record climatico ha chiuso il 2015: il Polo Nord sta facendo registrare temperature assurde, mai verificatesi nel passato. Nella banchisa polare più vicina alle isole norvegesi, Svalbard, il 31 dicembre si sono registrate temperature tra lo 0 e + 1° C, con una differenza di ben 25° C. in più sulla media del periodo! Il tutto causato da anomali correnti calde che dai tropici sono riuscite ad arrivare fino al Polo. Inevitabile, quindi, l’anticipo della fusione del ghiaccio polare.