Come già hanno fatto alcuni stabilimenti balneari della Liguria (che hanno aderito all'iniziativa Spiagge Plastic Free, all'interno della campagna nazionale "Io faccio la mia parte"), potete invitare i gestori delle spiagge che frequentate a limitare o, ancora meglio, a vietare la plastica monouso nello stabilimento.

Ieri, domenica 12 maggio, si è concluso nella splendida sede dello storico castello di Trevi nel Lazio l’ultimo appuntamento per festeggiare gli oltre 50 anni del pensiero ecologista Kronos. Il primo incontro si è tenuto a novembre dello scorso anno a Spoleto, il secondo un mese fa a Reggio Calabria e quest’ultimo all’interno di uno dei più vasti parchi naturali d’Italia, quello dei Monti Simbruini.

L’operazione “Spiagge Plastic Free” è un'iniziativa/proposta di Accademia Kronos nel coinvolgere gli stabilimenti balneari italiani (all'interno della campagna "Io faccio la mia parte") per limitare la presenza di plastica monouso sulle spiagge. A questo progetto hanno già aderito due stabilimenti liguri, "Turtle Beach Andora"e "Tortuga Beach Andora".