L’axolotl è una salamandra neotenica endemica del lago di Xochimilco, un antico bacino idrico situato nella Valle del Messico, ad appena 20 km da Città del Messico. Sebbene diversi esemplari siano allevati in cattività, recenti studi fanno supporre che, purtroppo, in natura sia estinto.

Durante il suo recente viaggio in Messico, Papa Francesco, a San Cristobal de Las Casas, in Chiapas, ha celebrato una messa appositamente per le comunità indigene. I nativi, riuniti nel Centro Sportivo Municipale, erano in cinquantamila, la maggior parte dei quali, arrivata la notte prima, aveva viaggiato per ore per poi dormire all’aperto. Ma il Papa li ha subito gratificati officiando anche nelle loro lingue: tseltal, ch'ol e tzotzil.