Tra poche settimane, la Bayer e la Monsanto depositeranno il loro progetto di fusione alle autorità competenti in Europa e negli Stati Uniti. Se ciò accadrà, si aprirà uno scenario disastroso che vedrà l’uso di ancora più pesticidi sterminatori delle api nei nostri campi, di glifosato tossico nei nostri piatti e il controllo delle multinazionali sulla nostra catena alimentare.

La Corte Suprema dello stato del West Virginia ha stabilito che la multinazionale americana di biotecnologie Monsanto dovrà pagare 93 milioni di dollari alla piccola città di Nitro ( West Virginia ) per aver avvelenato i cittadini con la diossina. In realtà la decisione era già stata presa l'anno scorso, ma i dettagli sono stati resi noti solo recentemente.