ricercatori dell’Università di Bristol, guidati da Julian Eastoe, hanno, già da qualche anno, creato un detergente per ripulire il mare dagli sversamenti petroliferi.