E’ dal lontano 1918/19 che l’umanità non aveva più memoria di un grave evento sanitario capace di coinvolgere tutto il mondo. L'influenza spagnola uccise più di 20 milioni di persone soprattutto nel continente europeo. Oggi, nonostante i grandi progressi della scienza, ci troviamo nello stessa situazione, anche se per fortuna questo virus non è letale come quello della spagnola.