Tredicimila anni fa la Terra subì l’impatto di un grosso corpo celeste che provocò immense distruzioni, fino ad innescare una nuova era glaciale: lo conferma l’Archeologia