Grazie alle mille proroghe salta la moratoria del decreto trivelle, da febbraio saranno possibili nuove trivellazioni petrolifere nel mare siciliano.