La Natura è stata inequivocabilmente violentata dall’Uomo. Nessun’altra specie ha così radicalmente modificato il pianeta, come ha fatto la società umana. Dapprima essa ha realizzato opere anche grandiose, utilizzando materiali facilmente reperibili, poi ha scavato per ricavare metalli e minerali utili o preziosi.