Il 30 e 31 Agosto 2014 torna il consueto appuntamento di fine estate a Calvi con “tra pomi e fiori”,mostra-mercato di florovivaismo, prima del genere in Umbria, arrivata alla XIV edizione.

Durante i due giorni di durata della manifestazione le vie del paese saranno animate dalla presenza di espositori, con l’ingresso, ogni anno, di qualche nuova partecipazione, selezionata in base alla competenza, al tipo di produzione e alla varietà dei prodotti.

Le acquatiche, gli agrumi, gli alberi da frutto di antiche qualità e i piccoli frutti, le aromatiche, le bulbose, le carnivore, le erbacee perenni, i garofanini, le graminacee, le ortensie, le orticole, i peperoncini, le rampicanti, le rose, le salvie, le succulente e tante piante inusuali che potranno soddisfare un po’tutti gli amanti del verde.

Sarà presente uno stand dedicato a galline di razze pregiate ed un angolo dello scambio, dove quanti lo vorranno potranno barattare con altri appassionati piante e semi.

Non mancherà il consueto appuntamento con la pittura botanica, l’artigianato di qualità e i prodotti gastronomici locali. Le opere della scultrice Giovanna de Sanctis potranno essere ammirate presso lo spazio espositivo” La Vetrina”.

Previste visite al monastero e al museo.

Calvi si raggiunge percorrendo l’autostrada A1 con uscita al casello di Magliano Sabina o la Via Flaminia.
ORARIO : 10,00 – 19,30 BIGLIETTO : € 3

Segreteria Organizzativa 333 6841760 – Comune di Calvi dell’Umbria 0744 710119
www.calviturismo.it – www.piccolemostre.altervista.org

logo (tra pomi e fiori)

Articoli correlati

Quarta edizione del premio riservato a persone, enti e nazioni che hanno dimostrato di aver fatto la “loro parte” per proteggere l’ambiente e il clima terrestre. La cerimonia di consegna dei premi è prevista per il 26 novembre 2020, alle ore 10 presso la prestigiosa Sala della Protomoteca del Campidoglio di Roma.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.