In previsione della prossima estate e ,quindi, della forte presenza di turisti nel vicino lago di Vico, viste situazioni anti-ecologiche da parte di molte persone negli anni passati e il rischio degli incendi boschivi, il Sindaco (Mario Mengoni) e l’Assessora all’ambiente (Maura Luzzitelli) del Comune di Ronciglione hanno organizzato un incontro con i cittadini sensibili alle problematiche ambientali per formare una squadra di controllori del territorio come guardie eco-zoofile di Accademia Kronos.

Domani (17 marzo) inizierà il corso per diventare guardie eco-zoofile ambientali. I docenti saranno esperti del settore, quali veterinari, giuristi, responsabili della protezione civile nazionale, guardie ambientali, ecc. – pre-iscritti al corso circa 30 candidati.

Il corso terminerà a fine maggio prossimo e le nuove squadre di guardie ambientali di Accademia Kronos entreranno in servizio già a giugno. Nelle foto sottostante un dirigente delle nostre guardie zoofile ambientali, Alessandro Sebastiani, mentre illustra lo scopo, i tempi e le modalità del corso (presentazione del corso).

presentazione corso a ronciglione

Articoli correlati

Il Ministero dell’Ambiente ha elaborato il nuovo Piano di conservazione e gestione del lupo in Italia. Tra le novità, rispetto al documento presentato nel 2017, c’è la rimozione della parte relativa agli abbattimenti controllati, che aveva scatenato accese proteste da parte delle associazioni ambientaliste, sostituite da una corposa sezione di strategie per prevenire gli attacchi dei lupi agli animali da allevamento, con nuove modalità di dissuasione attiva degli animali selvatici a tutela degli allevamenti.

In un piovoso pomeriggio di aprile nella sala conferenze del centro "mutilati di guerra" del Comune di Reggio Calabria, alla presenza dei dirigenti del Comune ospitante e di altri Comuni limitrofi, nonché con la presenza di 11 associazioni culturali, ambientaliste e della protezione civile calabrese, si è tenuto il secondo appuntamento sulle sulla storia di Accademia Kronos, il primo appuntamento era stato celebrato qualche mese prima a Spoleto.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.