Le nostre guardie zoofile, sezione provinciale Accademia Kronos di Crotone, hanno iniziato un’intensa e fruttuosa attività. Nella mattinata di domenica 4 settembre, all’apertura della stagione della caccia in Calabria, hanno effettuato vari controlli per contrastare le attività ittiche-venatorie illegali nella zona di Steccato di Cutro, presso il fiume Tacina e nel territorio tra i comuni di Cutro ed Isola Capo Rizzuto. Inoltre sono stati effettuati diversi sopralluoghi che hanno portato alla scoperta di una discarica illegale di rifiuti speciali.

Complimenti alle nostre guardie zoofile di Crotone

guardie_crotone_2

guardie_crotone_1

Articoli correlati

Stiamo assistendo al declino di tutti i modelli di società che dal dopoguerra ad oggi hanno cercato di governare il mondo. Con la caduta del muro di Berlino abbiamo assistito alla fine del modello comunista ed oggi avvertiamo la fine del capitalismo. Sono sotto gli occhi di tutti le evidenti "crepe" che stanno per far crollare tutta l’impalcatura costruita da una società che ha puntato fortemente sul profitto di pochi a danno dei tanti e sulla "rapina e distruzione" dell'Ambiente.

Proseguono i controlli da parte dei militari del Comando Stazione Carabinieri di Borgo Carillia e del Nucleo Provinciale Guardie Ambientali Accademia Kronos presso le aziende zootecniche, al fine di accertare la corretta gestione degli effluenti zootecnici e le modalità di smaltimento dei rifiuti prodotti.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.