Cari Soci e Amici di AK, il Generale C.A. Antonio Ricciardi, Comandante di tutti i Carabinieri-Forestali d’Italia, ci onora di presentare la nostra guida dandogli un valore aggiunto enorme. Questo manuale è uno strumento unico nel suo genere, può essere utile a tutti e in particolare nelle scuole. Sarà presente in tutte le librerie, personalmente farò il possibile per presentarlo come si deve.

Ringrazio tutti i collaboratori, il direttivo e i volontari per la loro presenza anche nel manuale. Questo è un lavoro di squadra, questo è quello che dovrà sempre contraddistinguerci rispetto ad altri… con tale impegno Accademia Kronos rafforza la sua presenza sul territorio, assumendo sempre di più il ruolo di guida in difesa dell’ambiente. Sono orgoglioso di tutti noi. Come dico sempre: pensiamo in grande, ma affrontiamo un punto alla volta e poi chiudiamolo sia in positivo o in negativo, solo chiudendo più punti si forma e si rafforza la nostra associazione.

Un caro saluto
Franco Floris

Di seguito il testo del Generale C.A. Antonio Ricciardi:

“ La legge di riforma (decreto legislativo 19 agosto 2016, n. 177) che ha trasferito dal 1° gennaio 2017 nell’Arma dei Carabinieri il Corpo Forestale dello Stato, ha creato la più grande forza di polizia ambientale del mondo.
Difatti, facendo espressamente salve tutte le competenze e i livelli di presidio propri del Corpo, e assicurando le attività specialistiche dei Comandi dell’Arma già operanti nel settore (ambientale e agroalimentare), oggi i Carabinieri assicurano la tutela ambientale a 360°, svolgendo anche quelle funzioni di ricerca e sviluppo in materia di biodiversità con l’apporto delle professionalità del personale dei ruoli Forestali transitati nell’Arma. Ma non solo, quindi grazie a un processo di integrazione, culturale ancor prima che organizzativa, l’Arma dei carabinieri può schierare per la difesa della natura molte più risorse oltre le circa 8000 già quotidianamente operanti nei peculiari comparti di specialità.
In questo, grazie anche a una estesa rete di convenzioni con le Istituzioni e, soprattutto con le numerosissime Associazioni del mondo civile operanti a difesa dell’ambiente, l’Arma si pone come riferimento ed elemento trainante per creare le sinergie a livello internazionale per la massima efficacia delle azioni a tutela dell’ambiente.
In particolare, il CUTFAA (Comando delle Unità per la tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare dei Carabinieri), Comando di Vertice appositamente istituito il 25 ottobre 2016, assicura il controllo operativo delle attività, in tutti i campi, nonché l’impulso per le attività tecniche e scientifiche di monitoraggio degli ecosistemi e per la tutela della biodiversità.
E’ quindi doverosamente, e con piacere, che in regime convenzionale e, soprattutto, con unitarietà di intenti, i Carabinieri si affiancano e sostengono le iniziative dell’Accademia Kronos nelle attività di formazione e di educazione ambientale, nonché divulgative.
In particolare mi preme segnalare l’importanza di questa guida, “Noi a difesa dell’ambiente”, che intende diffondere un positivo messaggio del fare in un ambito, quello della tutela ambientale, di portata così vasta, eterogenea e complessa dove è difficile individuare cose concrete che il singolo cittadino può fare.
Sono convinto che, grazie anche alla collaborazione con gli “Osservatori Ambientali” di Accademia Kronos e attraverso la sinergia sempre maggiore che l’Arma sta sviluppando con la società civile, il delicato compito di preservare i beni ambientali per il benessere e la prosperità delle future generazioni potrà essere assolto al meglio.”

Gen. C.A. Antonio Ricciardi
Comandante Unità Tutela Forestale Ambientale e Agroalimentare Carabinieri

Articoli correlati

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.