Il proverbio che recita "l’abito non fa il monaco" si adatta alla perfezione alla sesia apiforme (Sesia apiformis), chiamata in inglese "falena calabrone" (hornet moth). Questo insetto, appartenente all’ordine dei lepidotteri (falene e farfalle), è nell’aspetto, ma solo in quello, molto simile ad un vespide dotato di aculeo velenoso. Essa rappresenta un lampante esempio di mimetismo batesiano, mimetismo adottato da animali innocui che hanno forme e colori analoghi a specie aposematiche pericolose in modo da ingannare e dissuadere i potenziali predatori.

Non cerchiamo il pelo nell’uovo anche perché... potremmo trovarlo veramente! Forse direte che siamo fin troppo zelanti nella nostra ricerca, ma ultimamente tutta una serie di studi incominciano a prospettare un nuovo tipo di inquinamento, proveniente nientemeno che dalle nostre case, quello dovuto alle microfibre sintetiche usate nei nostri vestiti, nelle nostre coperte, tappeti e cosi via.

Non buone notizie per chi sperava in un po' di tepore, ma questo è tempo suo! La settimana inizia infatti sotto una bolla fredda di origine artica che influenzerà soprattutto le regioni settentrionali, mentre a centro e al sud saranno più i venti di libeccio che la tramontana a spirare. Quindi neve anche a quote basse al nord e piogge anche intense al centro sud e abbondanti nevicate lungo tutta la dorsale appenninica. Mari generalmente mossi.

La vedova nera mediterranea (Latrodectus tredecimguttatus), conosciuta anche come malmignatta, è un ragno nostrano strettamente imparentato con la temuta vedova nera americana (Latrodectus mactans). Fortunatamente il suo veleno è meno tossico rispetto alla "parente americana", ma può comunque risultare pericoloso, soprattutto se inoculato in bambini (peso corporeo ridotto) o in persone debilitate/anziane.

Alla riunione hanno partecipato Francesco (Coldiretti), Simona (Cgil), Massimiliano (Slowfood), Vittorio (SI rinnovabili NO nucleare), Andrea (Rete conoscenza), Camilla (Link), Maria (Marevivo), Maria (Legambiente), Giuseppe (Univerde), Filippo (Arci), Andrea (Focsiv), Rita (A Sud), Mariagrazia (WWF), Oliviero (Accademia Kronos), Santino (Uisp), Marirosa (Cospe), Samantha (Italian Climate Network), Ettore (RSU Almaviva).