C’è chi continua a fare la propria parte non solo in Italia, ma anche oltre oceano: Il Prof. Dario Sonetti (membro della Comitato Scientifico di Accademia Kronos) anche quest’anno conduce presso la riserva naturale Keren (Costa Rica) un dettagliato studio sugli effetti dei cambiamenti climatici sulle foreste e sulla biodiversità tropicale. Per questo importante lavoro, che porta avanti ormai da 10 anni, con l’aiuto  dell’associazione “Foreste per Sempre”, questa volta si è avvalso di alcuni studenti della sua università di Modena e Reggio Emilia, che sono rimasti a studiare e lavorare per 3 mesi. I risultati di questi tre mesi d’impegno saranno presentati ad aprile prossimo a Roma in un convegno curato da Accademia Kronos.

A partire dal 20 di questo mese partirà la prima Field School (scuola sul campo) in cui potranno partecipare altri studenti di altre università italiane, compresi, ovviamente, i nostri soci.
Nelle foto sopra il gruppo che ha completato l’esperienza di 3 mesi e a seguire immagini della Stazione Biologica e meteoclimatica “Italia Costa Rica”.

Articoli correlati

E’ quella cinese una flotta per la pesca immensa con circa 160 mila unità tra paranze piccole, medie e barche d’altura e con decine di gigantesche navi fattoria, letteralmente fabbriche di cibo galleggianti che trasformano subito il pescato in confezioni da vendere nei mercati. Queste "brave persone ambientaliste" stanno arando nel vero senso della parola i fondali marini con reti che superano anche il Km di lunghezza.

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.