Giovedì 1^ luglio è iniziata la raccolta firme per il referendum allo scopo di chiedere l’abolizione della caccia sul territorio italiano. L’iniziativa è stata presentata in Campidoglio, presso la Sala Piccola della Protomoteca, organizzata dal comitato referendum “Sì Aboliamo la caccia”.

In molti, sempre di più, si è consapevoli dell‘importanza della conservazione del patrimonio naturale, che appartiene a tutti noi e che, una volta distrutto, ci renderebbe più poveri... perciò, come risulta dai sondaggi, la maggioranza degli Italiani è contraria alla caccia. Eppure, in alcune regioni, questa atavica e ormai obsoleta tradizione è dura a morire.