Di questa futura “pioggia” di euro alla nostra povera economia tutti ne parlano, tutti sono certi che stanno per terminare i problemi che affliggono il nostro Paese, come la disoccupazione, la chiusura ed il fallimento di molte imprese piccole e grandi, nonché l’insicurezza nel nostro futuro, ecc. Stiamo parlando del Recovery fund. Questa “pioggia di euro”, che in gran parte, comunque, dovrà essere restituita, prenderà in considerazione solo alcuni progetti da finanziare.

Finalmente dopo anni di raccolta firme, interpellanze parlamentari, convegni, articoli e quant’altro, il 2 agosto, superato l’ultimo ostacolo del Senato (maggioranza assoluta dei voti con solo 2 contrari), la disciplina contro gli sprechi alimentari è diventata legge. Una grande soddisfazione per noi di AK e in particolare per la nostra giornalista e socia, Daniela Rosellini, che in più occasioni ha lanciato petizioni e raccolta firme contro lo spreco alimentare.